Elementi per armonizzare la tua casa

Elementi per armonizzare la tua casa

15 Ottobre 2019 Off Di La Ro

Capita spesso che le persone che partecipano ai nostri seminari cadano nel “panico” perchè non sanno come rimediare agli squilibri energetici della propria casa.

NIENTE PAURA! é capitato anche a noi quando abbiamo scoperto quanto siamo permeabili alle energie esterne e quanto nelle nostre case questo sia sottovalutato.

Dagli impianti elettrici, alla disposizione dei mobili, per arrivare fino alle geopatie che in questa epoca sono ignote ai costruttori di case.

Come dicevamo non c’è da disperare però perchè, una volta individuati i punti di influenza, vi basterà spostare o compensare.

Spostare i mobili ad esempio vi permetterà ad esempio non non dormire o lavorare su una geopatia. Oppure spostare apparecchi elettronici per evitare di sostare per lunghi periodi nei loro campi elettromagnetici.

Qualora questo non fosse possibile alcune interferenze possono essere schermate o compensate con oggetti che armonizzano. Il primo in assoluto è la lampada di sale che, oltre a ionizzare l’aria che respiriamo, consente di alzare le vibrazioni della zona dove è posta rendendole più congeniali alla nostra presenza.

Altro oggetto che abbiamo recentemente scoperto è la Genesa, una struttura metallica ispirata alla geometria sacra che armonizza l’ambiente circostante. Noi non abbiamo bisogno di prove ma qualora voi si, vi mostriamo cosa accade nella nostra casa:

Gatto in Genesa 😉

Gli animali sanno esattamente dove posizionarsi per restare in salute. Non avendo poi le nostre sovrastrutture mentali possono insegnarci a riconoscere i punti energetici. I gatti per esempio adorano stare in punti dove l’energia scorre, i cani invece odiano le griglie energetiche della terra e le eviteranno anche in casa.

Ci sono un’infinità di oggetti che possono armonizzare, portare abbondanza, fortuna o serenità alla nostra casa. Alcuni di essi sono conosciuti, altri potete crearli con il vostro sentire.

Per maggiori informazioni puoi leggere l’articolo sui rilievi geobiologici.