Il nemico che abbiamo dentro

Il nemico che abbiamo dentro

18 Maggio 2020 0 Di La Lo

Sarà davvero un nemico ?

In quale momento, più spesso, abbiamo trovato la forza di agire nei confronti di una situazione ?

Sempre più spesso mi trovo ad ascoltare promettenti esseri umani invischiati in in loop che li imprigionano, che imprigionano il loro potenziale. Sarà reale o un bisogno questo nemico ?

Quanto questo nemico rappresenta in toto la forza primordiale esattamente opposta alla polarità del nostro successo. Successo inteso con ampio respiro, inteso come realizzazione di noi. Ogni pensiero, desiderio, sogno, possiedono una forza uguale e contraria che conduce il destriero della nostra vita.

Quando emozioni, pensieri, credenze, sono profonde e radicate, in modo silente e inconscio guidano la nostra vita verso la loro comprensione. Perché accade questo ? Accade in quanto la totalità del nostro esistere è molto più ampia di ciò che noi siamo abituati, addomesticati, programmati a credere.

Tutto accade come se fossimo un esploso di noi stessi e stessimo facendo più esperienze contemporaneamente.

Ciò che si manifesta intorno a noi, ciò che accade, è esattamente una risposta a ciò che noi “interpretiamo” come autentico, senza porci con attenzione una semplice domanda; diamo troppa importanza a ciò che attribuiamo giusto o sbagliato senza riflettere e considerare cosa accadrebbe se ampliassimo il nostro punto di vista. Perché non prendiamo in considerazione il fatto che ogni cosa assume un aspetto, una sfumatura o una valenza diversa, se osservata da più fronti.