Riflessologia Plantare

La Riflessologia Plantare è una tecnica non invasiva che aiuta a ristabilire l’equilibrio Bio-Energetico del nostro corpo attraverso la digitopressione e il massaggio dei Punti Riflessi sul piede.

Si basa sul concetto che che nel piede ci siano dei punti che hanno una relazione con organi, strutture, apparati ed emozioni. Trattando il piede, quindi, è possibile sciogliere gli eventuali blocchi energetici portando benefici fisici, emozionali ma anche ad un livello più sottile.

I piedi raccontano la nostra storia, sono le nostre radici, il nostro sostegno, lo strumento con cui imprimiamo la direzione alla nostra vita. Per quanto spesso considerati di minima importanza nella nostra cultura, hanno un ruolo molto importante per il nostro ben-essere. Immaginate quando dopo una lunga giornata possiamo togliere le scarpe e magari mettere i piedi nell’acqua, la sensazione di rilassamento e rilascio delle tensioni è immediata.

Le origini di questa tecnica si perdono nella notte dei tempi. Si pensa che provenga dall’Oriente ma sembra che anche nelle civiltà precolombiane e degli Indiani d’America la utilizzassero. Nella nostra Val Camonica è stata ritrovata una rappresentazione di un feto all’interno di un piede che risale a 6000 anni fa.

Pur non essendoci ancora evidenze scientifiche che ne dimostrino l’efficacia terapeutica, in alcuni Paesi comincia ad approdare negli ospedali. Molti sono i medici che la praticano così come fisioterapisti, infermieri e altri professionisti paramedici. Dalle loro testimonianze emerge che i benefici della riflessologia plantare sono particolarmente evidenti nei casi di malattie degenerative, nei disturbi cronici e nei pazienti oncologici, sempre in affiancamento alle terapie convenzionali.

Per noi, da Naturopate, questa pratica è inserita nel processo di riattivazione del naturale processo di Autoguarigione. Nel piede si ritrova tutta la Persona. La sua conformazione, la struttura delle dita, la forma delle unghie, ogni segno ci racconta la sua storia. Attraverso il Piede possiamo prenderci cura dell’intero Essere: del suo corpo fisico, emotivo, mentale e spirituale.